Contributo sicurezza fvg, Friuli-Venezia Giulia, 2018

Contributo sicurezza fvg, Friuli-Venezia Giulia, 2018

La regione Friuli-Venezia Giulia, con il finanziamento in materia di politiche di sicurezza nelle abitazioni, mette a disposizione il Contributo sicurezza fvg che permette ai privati la possibilità di richiedere un contributo per l’installazione e l’attivazione di sistemi di sicurezza per le proprie abitazioni.

Case Friuli - contributo sicurezza fvg_small

Su quali beni posso intervenire con il contributo sicurezza fvg?

Nello specifico, il contributo sicurezza fvg viene erogato per interventi riguardanti:

  •   Sistemi antifurto, antirapina e antintrusione
  •   Sistemi di videosorveglianza
  •   Porte e persiane blindate, grate e inferriate

Cosa rientra tra gli interventi finanziabili dal contributo sicurezza fvg?

  •   L’apposizione o la sostituzione di grate e inferriate su porte o finestre,
  •   L’installazione di porte blindate o l’installazione di porte rinforzate,
  •   L’apposizione o la sostituzione di serrature, spioncini, lucchetti e catenacci,
  •   L’apposizione di tapparelle metalliche con bloccaggi, saracinesche
  •   L’installazione di camere di sicurezza in collegamento diretto con i centri di vigilanza privati,
  •   L’installazione di apparecchi antifurto e relative centraline, utili a rilevare e prevenire i furti,
  •   L’installazione di sistemi di allarme,
  •   L’installazione di sistemi di videosorveglianza,
  •   L’installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti,
  •   L’installazione di vetri antisfondamento.

Se stai leggendo questo articolo e sei interessato al contributo, contattaci ENTRO IL 23 NOVEMBRE e ci occuperemo di formalizzare la richiesta del contributo, dell’installazione e dell’attivazione dell’impianto. (i termini della richiesta scadono il 30 novembre)

 

Cosa NON rientra tra gli interventi finanziabili dal contributo sicurezza fvg?

Sono esclusi da tale finanziamento:

  •   gli impianti di citofonia,
  •   le casseforti,
  •   i cancelli di accesso,
  •   le recinzioni che delimitano la proprietà.

Case Friuli - contributo sicurezza fvg_smal

Che requisiti devo avere per accedere al contributo sicurezza fvg?

Per avere diritto al contributo la persona richiedente deve soddisfare i seguenti requisiti:

  •   Essere proprietario dell’immobile o la parte su cui verrà eseguito l’intervento,
  •   Essere residente da almeno 5 anni in via continuativa in Friuli-Venezia Giulia,
  •   Essere cittadino italiano oppure avere un regolare permesso di soggiorno rilasciato da …

Una volta soddisfatti i precedenti requisiti, il privato può ottenere il contributo sicurezza fvg se l’immobile è adibito a residenza del nucleo familiare.

Che misura ha il contributo sicurezza fvg?

Il contributo sicurezza fvg erogato dal Friuli Venezia Giulia copre il 50% del tuo nuovo impianto che deve avere un costo massimo di 3000€ IVA inclusa; interventi, invece, inferiori a 1000€ IVA inclusa non vengono finanziati.il contributo concesso al privato sarà di un minimo di 500 € IVA inclusa fino ad un massimo di 1500 € IVA inclusa.

Il termina massimo per la presentazione della domanda per il contributo sicurezza fvg della regione Friuli-Venezia Giulia per la sicurezza nelle abitazioni scade il 30 novembre 2018.

Se stai leggendo questo articolo e sei interessato al contributo, contattaci ENTRO IL 23 NOVEMBRE e ci occuperemo di formalizzare la richiesta del contributo, dell’installazione e dell’attivazione dell’impianto. 

Inviando il presente modulo dichiarate di aver letto l'informativa sul trattamento dei dati personali, a norma del D.lgs del 30 giugno 2003, n.196 e prestato il consenso al trattamento

2018-11-02T17:01:30+00:00